Home Musica “Non sappiamo se è un suicidio o morte naturale” ancora segreta la...

“Non sappiamo se è un suicidio o morte naturale” ancora segreta la morte dell’artista Dolores O’ Riordan

525
0

15 Gennaio, ritrovata senza vita nel bagno dell’ hotel Hilton Park Lane di Londra, l’artista irlandese Dolores O’ Riordan.
Reduce da vari annullamenti di concerti e ospitate, sono ancora segreti tutti i dettagli sulla sua morte.
Sono stati intervistati i membri del personale dell’ Hotel , ma le loro risposte sono state molto vaghe. Quindi non sappiamo se è stato un suicidio o una morte naturale.
I motivi per cui sono stati annullate molte date in Europa con i Cranberries  ed eventi a cui lei doveva partecipare, vagano sulla rete da diversi mesi. Ma da anni, i suoi disturbi di bipolarità, sono stati il motivo principale, causa anche, della scomparsa dalle scene musicali per molti anni.
Solo nel 2014, in un’intervista la cantante ha raccontato le sue difficoltà, a causa delle violenze sessuali, subite per quattro anni da un amico di famiglia, quando era ancora una ragazzina.
Tra le tante date annullate, anche una a Firenze, quest’estate , in compagnia di Eddie Vedder ( frontman Pearl Jam) e una concerto ritorno con i Cranberries  a Milano.
Il funerale della frontgirl del gruppo cult-pop anni 90, The Cranberries, verrà celebrato nella parrocchia di St.Alibe a Limerick. Il suo corpo giacerà, accanto a quella del padre, nella città natale dell’artista.
A soli 46 anni, dopo varie tentativi a quanto pare, ci ha lasciato una delle artiste più’ rappresentative degli anni 90. Icona di generazioni nascenti che avevano voglia di esprimersi e aprirsi. Semplici note con Zombie, video velato e rappresentativo, colonne sonore e collaborazioni importanti. Cosi Dolores ha lasciato per sempre un’ impronta nella nostra musica.
Riposa in pace.