Home Eventi Il Giardino delle zucche: la tradizione americana a Pignataro Maggiore

Il Giardino delle zucche: la tradizione americana a Pignataro Maggiore

10601
0
Per approfittare delle bellissime giornate di sole che ci sta regalando settembre, ero alla ricerca di un posto all’aria aperta per trascorrere con la famiglia una splendida giornata. Tramite una consultazione sui social e internet, sono venuto a conoscenza dell’esistenza del “Il giardino delle Zucche”, il primo in Italia, a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta. Da subito ho capito che sarebbe valsa la pena andarci e che sarebbe stata una piacevole esperienza per l’intera famiglia. Un posto ideale dove è possibile camminare nel giardino delle zucche dove i bambini potranno divertirsi e scegliere la propria zucca ideale, da caricare in un simpatico carrettino rosso e poi dopo decorare. L’intero giardino delle zucche è un ottimo spazio verde dove recuperare il contatto con la natura. Ecco che ho deciso di passare una giornata diversa, lontano dalla città e a due passi da casa, che vorrei condividere e consigliare a voi lettori.
 
Il Giardino delle Zucche – Pumpkin Patch è un evento che ha lo scopo di far conoscere, avvicinare e vivere in prima persona una tradizione nella cultura Americana conosciuta come il nome di “Pumpkin Patch” che consiste nel passare qualche ora all’aperto in mezzo alle zucche per scegliere quella da portare a casa e decorare per l’autunno e per Halloween.
Tale evento ha come obiettivo più’ ampio quello di sensibilizzare ed avvicinare alla “terra” scoprendo l’autunno da un punto di vista culturale, gastronomico e artistico. A Pignataro maggiore, tra le incantevoli campagne del casertano, si trova inaspettatamente una tenuta in perfetto stile New England, dove si nasconde un angolo di America autentica a portata di tutti.
 
Si tratta di un’iniziativa organizzata e portata avanti da una famiglia italo-americana, originaria del New England, dove la tradizione del Pumkin Patch e molto sentita, nella loro stessa proprietà, sfruttando il grande giardino che ne fa parte. Il proprietario Fernando, mi ha spiegato che quella della raccolta delle zucche è una tradizione che in famiglia hanno sempre portato avanti, di anno in anno, finchè non hanno deciso di farne un evento aperto al pubblico. Un’idea decisamente vincente e molto apprezzata, da grandi e bambini.
  
Per tutto il mese di ottobre, infatti, oltre alla possibilità di passeggiare tra le zucche, c’è un fitto calendario di laboratori didattici e creativi che hanno come comune denominatore la zucca. Rivolti alle scuole materne ed elementari nel corso della settimana, aperti ad adulti, bambini e famiglie nel weekend: si va dalla pittura a tema, all’intaglio artistico della zucca, alla fotografia, ai percorsi dove i più piccoli imparano a conoscere la natura. L’ingresso al giardino è libero, ma si richiede di comprare una zucca da portare a casa.
 
Un posto incantevole da visitare insieme ai vostri bambini, dove i bambini potranno giocare all’aperto liberi e socializzare nell’area giochi all’aperto, dove sono presenti una pista di boowling, cerchi e il gioco delle lattine da buttar giù con la palla. Loro giocano spensierati e voi genitori potete godervi lo spettacolo a pieno relax.
 
 
Il Giardino delle Zucche – Pumpkin Patch
Via Giancarlo Siani 2 Pignataro Maggiore (CE)
www.ilgiardinodellezucchepp.it
Per notizie sempre aggiornate, seguici anche su Facebook. Cercateci e cliccate “mi piace” sulla nostra pagina: https://www.facebook.com/areanordnewsnapoli/