Home Cardito Cardito, l’incapacità dell’Amministrazione Cirillo sottrae alla nostra città la possibilità di assumere...

Cardito, l’incapacità dell’Amministrazione Cirillo sottrae alla nostra città la possibilità di assumere giovani per risolvere i problemi del Comune

785
0
La Regione Campania utilizza i fondi europei per il PIANO LAVORO, un programma che permetterà a tutti i Comuni della Regione di assumere finalmente 10.000 giovani nella Pubblica Amministrazione. Sarà una rivoluzione, anche perché i nostri Comuni sono ridotti all’osso e non hanno fondi a disposizione per svolgere concorsi necessari per assumere nuovi dipendenti. Se i servizi pubblici in molti Comuni non funzionano, è proprio perché mancano dipendenti pubblici.
In questi anni abbiamo ascoltato di continuo, quasi come un disco rotto, le continue lamentele dei nostri amministratori che governano un paese senza avere le giuste risorse. Nel caso specifico hanno detto “NO” al Piano Lavoro della Regione Campania.
Andiamo per ordine. In data 18 ottobre 2018 è stata pubblicata la manifestazione di interesse all’iniziativa regionale “Piano per il lavoro nelle pubbliche amministrazioni della Campania”, destinata agli Enti locali della Campania. Gli Enti locali che intendevano aderire alla manifestazione di interesse dovevano far pervenire, entro sessanta giorni dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania (BURC numero 76 del 18/10/2018) apposita richiesta. L’obiettivo è favorire il potenziamento delle capacità istituzionali ed amministrative delle Pubbliche Amministrazioni locali della Campania, attraverso il reclutamento di personale di area “D” e “C” (diversi profili) da impegnare nell’amministrazione regionale e negli Enti locali a copertura delle posizioni già vacanti e di quelle che si libereranno per i pensionamenti previsti nei prossimi anni. L’iniziativa, oltre a garantire un turn over efficace ed efficiente, avrebbe contribuito ad innalzare sicuramente il livello di qualità dei dipendenti pubblici che operano nel Comune.
Un’altra occasione persa per il Comune di Cardito perché non ha presentato la domanda per far partecipare giovani o meno giovani al Piano Lavoro. Le domande dei Comuni dovevano arrivare entro sessanta giorni e il termine è scaduto il 20 dicembre. Sarebbe stata una buona occasione per Cardito perché il progetto consentiva la progressiva immissione di risorse capaci, specificamente selezionate e formate sulle competenze necessarie a supportare processi di sviluppo locale sostenibili e coerenti con gli obiettivi comunitari e nazionali.
Il comune non doveva perdere questa occasione. La situazione dell’organico è veramente imbarazzante. Si evince che in tutto questo l’ha fatta da padrone l’incompetenza politica e l’inconcludenza dell’azione amministrativa del Sindaco Cirillo, che non è riuscita a presentare manco la richiesta di adesione al Piano Lavoro per le Pubbliche Amministrazioni. Facciamo fatica a comprendere come mai un Sindaco e consigliere con delega ai Trasporti alla Città Metropolitana, con i suoi continui rapporti con la Regione Campania, gli sia sfuggita un’opportunità così importante per il nostro Comune.  A chi pensa quando va a Santa Maria La Nova? L’incapacità e l’inettitudine di quest’Amministrazione a governare la città dimostra la sintesi di tutto il loro fallimento.

Per notizie sempre aggiornate, seguici anche su Facebook. Cercateci e cliccate “mi piace” sulla nostra pagina: https://www.facebook.com/areanordnewsnapoli/