Home Cardito Il Consgliere Setola: «smentita dichiarazione di indipendenza»

Il Consgliere Setola: «smentita dichiarazione di indipendenza»

578
0

Cardito, il consigliere Salvatore Setola, replica alla notizia diramata in data odierna sul giornale Cronache di Napoli. Una notizia falsa e priva di fondamento. E’ con queste parole che Setola commenta e smentisce categoricamente l’ipotesi di un suo abbandono al gruppo dei cosiddetti “barriani”:

Apprendo con rinnovato sconcerto e tristezza il modo di operare nella comunicazione tipico del giornalismo d’assalto, a caccia di titoli e non di notizie. Nessuna dichiarazione di indipendenza. E’ stata resa pubblica una riflessione politica, fatta su un chat privata di whatsapp, che ritenevo blindata, costituita tempo fa con gli amici del gruppo politico di appartenenza.

Gli innumerevoli stravolgimenti avvenuti in questo ultimo periodo nel Consiglio Comunale, che di fatto hanno modificato la volontà popolare espressa dal popolo Carditese, mi ha indotto ad una fase di intima e profonda riflessione di carattere amministrativo e politico.

Per questa ragione, pur non rinnegando l’appartenenza al gruppo politico nel quale mi sono candidato e grazie al quale, attualmente sono consigliere comunale,  che fa’ riferimento all’amico ex Sindaco Peppe  Barra,  ho voluto prendere le distanze sul piano amministrativo,  dall’attuale gruppo dirigente,  non rivedendomi nella strategia adottata.

Per questo, la mia dichiarazione di indipendenza, è da intendersi come un momento di allontanamento dal gruppo per fatti amministrativi e non certo per legami di natura politica che fino alla fine di questa consiliatura saranno gli stessi di quelli di partenza.

Preciso che non ho mai considerato l’ipotesi di entrare in maggioranza, la mia sarà un’opposizione costruttiva e propositiva, che vuole essere fondata sul dialogo. Valuterò di volta in volta le singole proposte, ma ribadisco che ha senso nella misura in cui dall’altra parte vediamo reale volontà di migliorare la nostra città. Le prese di posizioni non servono e danneggerebbero ancora di più il territorio in cui viviamo. La libertà di pensiero, integrità morale e la coerenza sono principi che hanno caratterizzato la mia breve esperienza politica. I cittadini mi hanno votato per risolvere i problemi della città e non avrei scusanti se assumessi un atteggiamento da irresponsabile. Lavorerò in questo senso, e non mi farò spaventare dai seminatori di scontri, conflitti, che hanno come risultato solo quello di aggravare la situazione. Fanno male a tutti, non giovano a nessuno.

Per notizie sempre aggiornate, seguici anche su Facebook. Cercateci e cliccate “mi piace” sulla nostra pagina: https://www.facebook.com/areanordnewsnapoli/