Home Cardito Cardito, sindaco Cirillo attenzione che la bocca morda la mano di chi...

Cardito, sindaco Cirillo attenzione che la bocca morda la mano di chi non afferma il vero

Sindaco sulla” bocca della verità” esistono delle leggende popolari per le quali pare che la bocca morda la mano a chi non afferma il vero.

1130
0
Bocca della Verita, The Mouth of Truth, Church of Santa Maria in Cosmedin in Rome, Italy
Il sindaco Giuseppe Cirillo ieri sera, con un post sulla sua bacheca facebook, accompagnato dalla bocca della verità, cerca di smentire la notizia che abbiamo riportato in questi giorni, partita da una dichiarazione del consigliere comunale Salvatore Setola, in merito al finanziamento di 130.000,00 euro previsto per la messa in sicurezza degli edifici scolastici e dirottati alla riqualificazione della piazza Giovanni XXIII, piazza Falcone e Borsellino, villa Rodomonte Chiacchio e il parco Taglia.
Il sindaco Cirillo nel suo post dichiara: “La mia amministrazione ha già deliberato l’approvazione di un progetto di due milioni e mezzo per la riqualificazione delle scuole di Via Prampolini, della “Galileo Galilei”, “Don Bosco” e della scuola materna “Giovanni XXIII”. Senza dimenticare i quattro milioni circa per la riqualificazione della scuola e della palestra di via Marconi per i quali siamo in fase di espletamento di bando di gara.
Facciamo un po’ di chiarezza su questa dichiarazione. Il 12 settembre di quest’anno è stata approvata la delibera di giunta n.105 del 12/09/2019 che prevede l’accesso a finanziamenti per la realizzazione di opere pubbliche per l’intervento di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza degli edifici scolastici di proprietà comunale per un importo pari a 2.500.000,00 euro. Questi stanziamenti previsti nella Legge di Bilancio di previsione dello Stato del 30/12/2018, per l’esercizio finanziario in corso, prevede l’assegnazione ai comuni di contributi per investimenti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio. I contributi saranno concessi in base al seguente ordine di priorità:
– Investimenti di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico;
– Investimenti di messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti;
– Investimenti di messa in sicurezza degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell’ente.
Quindi allo stato attuale i 130.000,00 euro del Decreto Crescita n° 34/2019, a cui faceva riferimento il consigliere comunale Salvatore Setola, già nelle casse del comune e da spendere entro il 31 di ottobre, sono stati dirottati per riqualificare le piazze del paese. Nel frattempo, il 12 settembre è stata approvata una delibera di giunta n.105 del 12/09/2019 in cui si chiede un finanziamento di 2.500.000,00, rispetto al quale abbiamo una incertezza assoluta circa l’entità dell’importo che verrà finanziato perché come prevede la legge, ci saranno delle priorità diverse e la scuola risulta all’ultimo posto. Per non parlare dell’incertezza dei tempi previsti per l’assegnazione del finanziamento.
Infine ricordiamo al sindaco che sulla” bocca della verità” esistono delle leggende popolari per le quali pare che la bocca morda la mano a chi non afferma il vero. Se le nostre scuole sono la priorità, non era meglio assegnare questi fondi alla messa in sicurezza degli edifici scolastici e poi aggiungere degli altri in fase di approvazione del progetto? A fondi sicuri il sindaco risponde con moneta virtuale (bitcoin).

 

Visualizza la Delibera di Giunta n.105 del 12-09-2019

DELIBERA GIUNTA N.105 DEL 12-09-2019

Per notizie sempre aggiornate, seguici anche su Facebook. Cercateci e cliccate “mi piace” sulla nostra pagina: https://www.facebook.com/areanordnewsnapoli/