Home Crispano Crispano. Parla il consigliere Granata: “Il Pd è stato emarginato, ci rivolgiamo...

Crispano. Parla il consigliere Granata: “Il Pd è stato emarginato, ci rivolgiamo a tutte le forze del csx”

616
0

Consigliere Granata oramai il Pd medita lo strappo con l’attuale compagine di governo guidata dal sindaco Emiliano. Ci può spiegare come siete arrivati a questo epilogo?

Voglio innanzitutto cominciare col dire che tutto il Partito Democratico per molto tempo ha avallato le (poche) scelte dell’amministrazione perchè  parte importante di questa amministrazione congiuntamente con  il gruppo consiliare che si è sempre prodigato per il bene del Paese e dell”amministrazione stessa, avanzando proposte attuative del programma elettorale e  partecipando attivamente ai Consigli Comunali e Commissioni Consiliari. Purtroppo le aspettative del Partito Democratico sono state ben presto deluse. Passato il periodo della pandemia, in pochi mesi il PD è stato emarginato e nessuna proposta avanzata nel rispetto del programma elettorale sottoscritto da tutti (Sindaco compreso) è stata presa in considerazione. Inoltre non solo non siamo stati coinvolti nelle rare decisioni prese dal Sindaco ma nemmeno  informati. Per un consigliere è frustrante e umiliante apprendere da fonti esterne le attività  dell’esecutivo e dell’operato del proprio sindaco. Tutto ciò  svilisce il ruolo pubblico dei consiglieri comunali, creando un vulnus nella democrazia rappresentativa. Il Partito democratico ha deciso di pubblicare un manifesto politico nel quale fa un bilancio in merito all’attività svolta dall’amministrazione Emiliano evidenziando le criticità e i ritardi accumulati in questi anni, dopo aver effettuato un’attenta analisi politico-amministrativa.  Crediamo fermamente che sia stato realizzato poco o nulla del programma amministrativo presentato agli elettori e  pur sforzandoci, non riusciamo a trovare  interventi o semplici azioni che abbiano migliorato la vivibilità della nostra città. E’ un’amministrazione assente, che puntualmente manca ad ogni appuntamento importante, che è lontana dai problemi della gente, che gode da tempo di scarsa credibilità. Settori importanti per migliorare la vita dei cittadini sono completamente trascurati quali   la viabilità per lavori avviati da oltre un anno e non ancora conclusi, una zona Pip non sviluppata così come previsto  dal programma elettorale. Sul tema urbanistico, sul tema  socio-sanitario, sul tema sportivo (si veda il centro polisportivo situato a Cappuccini oppure il campo sportivo), solo per citarne alcuni, le condizioni sono peggiorate. Una vera e propria paralisi politica, amministrativa e gestionale si è abbattuta, pian piano, su Crispano.

 

Nel manifesto parlate, in sostanza, di appello alle forze del centrosinistra. Dunque l’intesa con Campania Libera è cosa oramai conclamata?

Il Partito Democratico essendo una forza di Centrosinistra ha il dovere di aggregare tutte le altre forze politiche con gli stessi ideali ed è per questo che siamo pronti a dialogare con tutte le forze di questo schieramento: Campania libera, Verdi, Movimento 5 stelle e il mondo dell’associazionismo.

 

Ritiene quindi che Verdi e M5s possano essere vostri alleati?

Come ho già accennato poc’anzi siamo aperti al dialogo e al confonto con tutti e non escludiamo nessuna forza politica che abbia gli ideali di centrosinistra. Europa verde e Movimento 5 stelle sono due partiti affermati , i Verdi ormai affermatissimi nell’attuale centrosinistra mentre il Movimento 5 stelle anche esso partito forte di consensi ha molte volte sposato idee di centrosinistra stipulando anche alleanze col Partito Democratico su base nazionale , regionale e locale.

Crede che altri soggetti che fanno ancora parte della coalizione di governo possano seguirvi nel percorso di alternativa?

Dal nostro canto non escludiamo nessuno e non escludiamo anche la presenza di personalità indipendenti, impegnate nella realtà crispanese che intendono condividere il nostro percorso.