Home Eventi Ottaviano, Palazzo Mediceo, presentazione del libro “Il rancore di Yukiko” di Mario...

Ottaviano, Palazzo Mediceo, presentazione del libro “Il rancore di Yukiko” di Mario Casillo

Sabato 24 febbraio alle 18:00, nella sala Gaetano Montanino del Palazzo Mediceo di Ottaviano in via Salita S. Michele, si terrà la presentazione del Bay of Tales “Il rancore di Yukiko”

219
0

Sabato 24 febbraio alle 18:00, nella sala Gaetano Montanino del Palazzo Mediceo di Ottaviano in via Salita S. Michele, si terrà la presentazione del Bay of Tales “Il rancore di Yukiko”, il nuovo libro di Mario Casillo.

 

La serata inizierà alle ore 18:00: i saluti affidati al Prof. Biagio Simonetti, Sindaco di Ottaviano, precedono gli interventi del Prof. Felice Casucci, Assessore al Turismo della Regione Campania, e Prof. Carmine Cimmino, Critico e storico locale. Modera l’incontro l’avv. Anna Fiorella Saviano, Consigliere Comunale del comune di Ottaviano.

 

Mario Casillo narra la storia, consumata in una metropoli torbida, cinica ed intrisa di mistero, Bluebay City, di Alan Sheppard e Tim Sullivan, due impiegati della Stralton Dufflin incaricati di convincere Yukiko Mishima a firmare l’atto di cessione del suo appartamento. Durante la visita in casa la donna scatena una rissa con i due nella quale ha la peggio, dando loro il pretesto utile per farla finire in prigione. Ma il giorno dopo, richiamati nell’appartamento dalla polizia, scoprono le conseguenze delle loro azioni, trovando la donna morta suicida con un’incisione sul corpo. Da quel momento la vita di Alan cambierà per sempre, inconsapevole di aver scatenato su di sé il rancore di Yukiko.

 

Un viaggio che scava dentro ognuno di noi, anche nei momenti più difficili della nostra vita, ci porta a conoscere un sentimento profondo, nella sua potenza distruttiva dove la prima cosa che uccide in ognuno di noi è la fragilità dei nostri sentimenti: il RANCORE, verso la persona che abbiamo trasformato in bersaglio, questo misto di rabbia e sdegno, che può ferire e uccidere più di ogni altra arma. Un sentimento potente che alberga dentro ognuno di noi e dove non c’è nulla di utile. Uno spreco di energie, sentimenti, tempo. Un libro che merita di essere letto per il messaggio che veicola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui