Home Cronaca Napoli, 72enne investito e ucciso da un’auto in servizio di scorta

Napoli, 72enne investito e ucciso da un’auto in servizio di scorta

A travolgere l’uomo, mentre attraversava sulle strisce pedonali in Corso Umberto I, a Napoli, con la moglie, sarebbe stata una vettura del servizio scorta di un magistrato.

153
0

Grave incidente stradale ieri mattina a Napoli dove un 72enne è stato investito mentre attraversava corso Umberto I sulle strisce pedonali. Lo riferiscono Il Mattino e Repubblica. A travolgere l’uomo, che era con la moglie, è stata una vettura del servizio scorta di magistrati.

Marito e moglie camminavano fianco a fianco, sulle strisce pedonali, un’auto in transito non si ferma e li investe. Il 72enne è stato trasportato prima all’ospedale Vecchio Pellegrini e poi al Loreto Mare, ma per lui non c’è stato nulla da fare, morirà poche ore dopo. Sua moglie 70 anni è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Loreto Mare. Ha fratture e traumi multipli, dovrà essere sottoposta a intervento chirurgico alla spalla ma non sarebbe in pericolo di vita.

L’investimento è avvenuto in un tratto di corso Umberto a pochi passi da piazza Garibaldi, al centro della carreggiata. I due sono stati sbalzati circa quindici metri più avanti rispetto al punto di impatto. Alla guida del veicolo c’è un carabiniere, insieme al collega, seduto lato passeggero, in servizio come scorta per un magistrato. Sebbene l’auto non procedesse a velocità elevata, l’impatto è stato ugualmente tremendo, perché il veicolo era blindato.

Indagini affidate alla Polizia locale e alla Procura di Napoli, sono state acquisite anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nell’area.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui