Home Eventi Salerno, l’evento #siisaggioguidasicuro ha trasformato Piazza Amendola in un laboratorio di sicurezza...

Salerno, l’evento #siisaggioguidasicuro ha trasformato Piazza Amendola in un laboratorio di sicurezza stradale con i mezzi altamente tecnologici dei Corpi di Polizia, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e Anas

382
0

Oltre 6200 studenti formati e 25 tappe in tutto il territorio campano, sono i numeri della X edizione del progetto #siisaggioguidasicuro, promosso dalla Regione Campania e attuato dall’ANCI Campania in collaborazione con l’Associazione Meridiani con l’obiettivo di educare i giovani a comportamenti responsabili e corretti per una guida sicura.

Ad ospitare la ventiseiesima tappa del roadshow “Sii Saggio, Guida Sicuro” lunedì 25 marzo è stato il Salone dei Marmi di Palazzo di Città di Salerno. Ai saluti affidati a Vincenzo Napoli, Sindaco di Salerno, Franco Picarone, Presidente Commissione Bilancio Regione Campania, Claudio Tringali, Assessore alla Sicurezza, Trasparenza, Polizia Locale e Protezione Civile del Comune di Salerno, Roberto Schiavone di Favignana, Presidente Universo Humanitas, Vera Galli Lami, Primo Dirigente della Sezione Polizia Stradale Salerno, al Capitano Gianluca Girardo, Comandante del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Salerno e al Tenente Walter Mauro, Comandante del 2° Nucleo Operativo Gruppo Guardia di Finanza di Salerno, hanno preceduto gli interventi del colonnello Rosario Battipaglia, Comandante Corpo di Polizia Municipale di Salerno, Alessandra Franciosa, Consigliere Associazione Meridiani – Referente Progetto Scuole “Sii Saggio, Guida Sicuro”, Nicola Montesano, Responsabile Struttura Territoriale Anas Campania e Anna Maria Villano, Vice Dirigente Sezione Polizia Stradale di Salerno. A portare la testimonianza ai ragazzi è stato il consigliere comunale di Salerno Gianluca Memoli, privato nel 2004, ad appena 21 anni, dell’uso delle gambe da un incidente stradale causato da un pirata della strada. Ha moderato l’incontro Sonia Di Domenico, Presenter Associazione Meridiani.

A chiusura dell’incontro nel Salone dei Marmi la manifestazione si è spostata in Piazza Amendola per una importante esposizione di mezzi altamente tecnologici dell’Esercito Italiano, dell’Anas (Gruppo FS Italiane), della Polizia Locale di Salerno, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale. Presenti anche i volontari del Corpo Internazionale di Pubblica Assistenza Universo Humanitas che hanno illustrato le manovre di primo soccorso e b-lsd con il compito di sensibilizzare al reclutamento. Domani il roadshow #siisaggioguidasicuro farà tappa nella città di Giffoni Valle Piana presso il Giffoni Multimedia Valley per formare oltre 200 studenti del territorio picentino.

#siisaggioguidasicuro punta a sviluppare incontri di educazione e sensibilizzazione alla sicurezza stradale presso gli Istituti scolastici di primo e secondo grado e presso le Università grazie alla partecipazione e alla collaborazione del personale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, dell’Anas, dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli, di tutte le Forze dell’Ordine. Patrocinio morale di Enti ed Istituzioni di categoria e da Rai Campania e media partnership di Rai Pubblica Utilità, Rai Isoradio e InfoCilentoTv.

L’obiettivo è quello di educare i giovani a comportamenti responsabili e corretti per una guida sicura, coinvolgendo le amministrazioni comunali secondo una priorità basata sull’incidentalità registrata sulle tratte stradali di competenza.

Alla sua X edizione, il progetto ha incontrato ad oggi oltre 30 mila studenti degli istituti di primo e secondo grado del territorio campano e degli atenei della regione Campania.

Ricordiamo che l’appuntamento di chiusura della decima edizione si terrà l’8 maggio 2024 con la premiazione del concorso di idee “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale” al Teatro Mercadante e in Piazza Municipio sarà allestito, con il contributo degli Enti, Fondazioni e Associazione di categoria che collaborano al progetto, il “Villaggio sulla Sicurezza stradale” che ospiterà testimonial del mondo televisivo, dello spettacolo e dello sport a cura del CONI Campania che affiancano e sostengono da anni il progetto.

Il Villaggio sarà punto di qualità per il pubblico che degusterà ottime delizie eno-gastronomiche a cura della Baita del Re Resort. L’aspetto tecnico è affidato al Gruppo Adler di Paolo Scudieri. La sicurezza è affidata a Universo Humanitas. La X edizione del progetto “Sii Saggio, Guida Sicuro” è curata nella parte grafica da Walton Zed, considerato tra i più promettenti artisti italiani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui